MODULO DI ISCRIZIONE
PERITI FILATELICI
 
SEGUICI SU FACEBOOK
 

 

 
 




MODALITA’ DI ISCRIZIONE



I moduli di iscrizione sono stati collocati sulle colonne laterali del sito in fondo. Sulla colonna di sinistra troverete il modulo destinato ai Periti Filatelici mentre sulla colonna di destra troverete il modulo destinato agli Esperti Filatelici.


Si prega di compilare e spedire i moduli di iscrizione e tutta la documentazione necessaria, qui di seguito specificata, mediante Posta Raccomandata, al seguente indirizzo:

COLLEGIO PERITI ITALIANI
VIA DEL TRAFORO N. 133
00187 – ROMA



Si prega, inoltre, di spedire una copia del solo modulo di iscrizione al CNPFI, presso la seguente email:

info@collegioperitifilatelici.it






MODALITA’ DI PAGAMENTO DELLA QUOTA ASSOCIATIVA



La quota associativa annua è stabilita in € 160,00 più una quota “una tantum” per la pratica di iscrizione pari a € 50,00 per un totale (solo per il primo anno) di € 210,00. Il pagamento dovrà avvenire contestualmente alla presentazione della domanda di iscrizione e della relativa documentazione preferibilmente mediante Bonifico Bancario intestato a:


COLLEGIO PERITI ITALIANI
Credito Emiliano, ag. 2 di Roma sul c/c n° 90
IBAN: IT74 Z030 3203 2010 1000 0000 090



specificando la causale di pagamento con il Vostro nome, oppure in alternativa con un assegno circolare non trasferibile intestato al COLLEGIO PERITI ITALIANI e da spedire sempre all’indirizzo di Roma sopra indicato





ORA POTETE SCARICARE E COMPILARE LA DOMANDA DI ISCRIZIONE






DOCUMENTI DA ALLEGARE ALLA DOMANDA



Alla domanda di iscrizione e alla ricevuta del bonifico bancario andranno inviati contemporaneamente per posta prioritaria anche i seguenti documenti:


• Certificato anagrafico di cittadinanza e residenza (autocertificazione)

• Certificato o attestazione di iscrizione alla Camera di Commercio come Perito Filatelico (visura camerale)

• Certificato di iscrizione al Tribunale come Perito Filatelico o come CTU

• Certificato Penale semplice in originale (non quello dei carichi pendenti).

• Fotocopia del titolo di studio

• Fotocopia della Carta di Identità in corso di validità

• Curriculum vitae e curriculum dell’attività peritale filatelica fino ad oggi svolta

• Elenco della bibliografia Filatelica prodotta ed eventuali successive scansioni.

• Scansione di alcuni Certificati Fotografici prodotti per verificare l'attinenza della terminologia utilizzata sugli stessi, alle regole stabilite dal CNPFI sulle diciture tecniche.

• N° 3 foto tessere a colori per l’archivio e per il rilascio della tessera di riconoscimento





IMPORTANTE



La mancanza dei documenti richiesti in tutto od in parte, oltre al mancato pagamento della quota associativa, non permetterà l’esame e la delibera di accettazione da parte del Consiglio Direttivo del C.P.I. Il Certificato Penale dovrà essere ripresentato ogni 5 anni.



Dopo l'avvenuta iscrizione al C.P.I. la domanda sarà successivamente subordinata all’accettazione dell’Assemblea dei Soci Fondatori del C.N.P.F.I. In assenza di un congruo curriculum filatelico il candidato, per poter essere iscritto al C.N.P.F.I., dovrà essere sottoposto ad una prova scritta che verrà effettuata alla presenza di più membri del comitato direttivo del C.N.P.F.I.



L'esame scritto verterà su 25 diverse domande riguardanti i falsi, le tecniche di verifica ed altri quesiti di filatelia generale e/o di storia postale. La prova verrà ritenuta superata al raggiungimento delle 20 risposte esatte (80%).




REGOLAMENTO DEL C.N.P.F.I.



A) Sono stati iscritti al C.N.P.F.I. e al C.P.I. nella categoria XXV, subcategoria 10, come Soci Fondatori - Periti Filatelici, coloro che hanno dato vita al C.N.P.F.I. Rispetto ai Soci Ordinari, hanno il compito, l’onere e la prerogativa di vigilare e conservare nel tempo lo spirito ed i contenuti che hanno originato l’esigenza della fondazione del Collegio. Partecipano alle assemblee generali ed elettive del C.N.P.F.I. con diritto di voto. Possono essere eletti e possono eleggere il Coordinatore Nazionale, il Vice Coordinatore Nazionale e i Consiglieri con mandato triennale. Hanno, inoltre, la facoltà d’indire l’Assemblea dei Soci Fondatori, con funzioni propositive. Tra di essi, viene eletto un Consigliere, con mandato triennale, da affiancare al Coordinatore Nazionale e al Vice Coordinatore Nazionale, con funzione di supporto e di controllo (art. 28 dello Statuto). Tra di essi viene anche eletto, con mandato triennale, il Responsabile di Collegamento con la Presidenza del C.P.I. (art. 28 dello Statuto).



B) Possono iscriversi al C.N.P.F.I. e al C.P.I. nella categoria XXV, subcategoria 10, come Soci Ordinari - Periti Filatelici, tutti coloro che risultano regolarmente iscritti, con la qualifica di Perito Filatelico, dei ruoli delle Camere di Commercio e/o dei Tribunali. L’iscrizione del Socio Ordinario – Perito Filatelico, risulta subordinata all’accettazione da parte del C.P.I. e da parte del C.N.P.F.I. Partecipano alle assemblee generali ed elettive del C.N.P.F.I. con diritto di voto. Possono essere eletti e possono eleggere il Coordinatore Nazionale, il Vice Coordinatore Nazionale e i Consiglieri con mandato triennale. Tra di essi, viene eletto un Consigliere, con mandato triennale, da affiancare al Coordinatore Nazionale e al Vice Coordinatore Nazionale, con funzione di supporto e di controllo. Possono essere iscritti come Soci Ordinari sia i Periti che svolgono prevalente attività peritale, sia i Periti che svolgono prevalente attività commerciale.



C) Possono iscriversi al C.N.P.F.I. e al C.P.I. nella categoria XXV, subcategoria 10, come Soci Ordinari - Esperti, tutti coloro che non risultano iscritti nei ruoli delle Camere di Commercio e/o dei Tribunali ma che possono comprovare, con attestati validi ed appropriata documentazione, la propria preparazione filatelica specifica. L’iscrizione del Socio Ordinario - Esperto, risulta subordinata all’accettazione da parte del C.P.I. e da parte del C.N.P.F.I. Possono essere eletti e possono eleggere il Coordinatore Nazionale, il Vice Coordinatore Nazionale e i Consiglieri con mandato triennale. Tra di essi, viene eletto un Consigliere, con mandato triennale, da affiancare al Coordinatore Nazionale e al Vice Coordinatore Nazionale, con funzione di supporto e di controllo.






Cardiologo a Genova: Prenota una visita medica




 
   
 
MODULO DI ISCRIZIONE
PERITI FILATELICI

SEGUICI SU FACEBOOK